hotel duca desteA circa due anni dall’immissione in commercio in Italia dei nuovi anticoagulanti orali (NAO), ci è sembrato doveroso proporre un incontro di aggiornamento e confronto sul problema dell’anticoagulazione, dei suoi meccanismi e delle diverse modalità terapeutiche, tra vecchie certezze e nuove realtà.

Ripercorrendo la storia tra scoperte e curiosità, si parlerà in dettaglio delle molecole che per decenni sono state i capisaldi della terapia anticoagulante, eparine e antagonisti della vitamina K, con le loro proprietà, l’iniziale utilizzo clinico, l’evoluzione e l’attuale prescrivibilità.

Analogamente verranno trattati i Nuovi Anticoagulanti Orali, analizzandone il peculiaremeccanismo d’azione, l’ampliamento delle indicazioni, le loro possibili interazioni farmacologiche, valutandone in modo dettagliato il costo di gestione.

Considerando l’importanza di una corretta somministrazione e della aderenza alla terapia per questi particolari farmaci (salvavita ma con stretto range terapeutico), una parte del convegno verrà dedicata alla importanza della “comunicazione” nella gestione del delicato rapporto tra medico, paziente e familiari.Infine un importante spazio occuperà la Tavola Rotonda pomeridiana dove, attraverso la presentazione di casi clinici e il coinvolgimento delle varie figure professionali che trattano il paziente, si cercherà in modo interattivo di risolvere e condividere le varie problematiche che si presentano nella realtà quotidiana professionale.

Spero vivamente, insieme a tutto ilmio Gruppo, che l’incontro possa diventare uno straordinario momento di aggiornamento, confronto e stimolo per tutti i Colleghi.


Massimo Marci

 

 

SCARICA BROCHURE

-

Questo sito utilizza cookies