sedeasl3Quintavalle: “C’è ancora molto da fare ma siamo sulla strada giusta. Grazie alla Regione e grazie ai dipendenti dell’Azienda che stanno facendo un duro e complesso lavoro per predisporre tutti gli atti necessari anche per nuovi bandi”

Tivoli, 11 novembre 2019 – Cambio di passo in tema di assunzioni nella ASL Roma 5. Da gennaio 2018 ad oggi, su mandato della Regione, sono stati assunti, tra medici, infermieri, OSS e altre figure professionali, 589 persone, 56 le stabilizzazioni: 393 a tempo indeterminato (235 tra personale sanitario, infermieri, etc) e 196 a tempo determinato tra cui 61 infermieri.

Avviate anche le procedure concorsuali con bandi aggregati (ASL Roma 4/5/6) per l’assunzione nella ASL Roma 5 di altri 116 professionisti, tra medici, tecnici e amministrativi.

Tra questi – spiega il commissario straordinario della ASL Roma 5, Giuseppe Quintavalle – 18 medici di radiologia che ci consentiranno tra l’altro e solo per esempio, non tralasciando le necessità di ciascun presidio, di garantire il servizio h24 presso l’ospedale Parodi Delfino di Colleferro e altre risorse che andranno a rinforzare i servizi che al momento sono in sofferenza. C’è ancora molto da fare ma siamo sulla strada giusta. Grazie alla Regione e grazie ai dipendenti dell’Azienda che stanno facendo un duro e complesso lavoro per predisporre tutti gli atti necessari anche per nuovi bandi. Non si deve dimenticare che usciamo fuori da 10 anni di piano di rientro e relativo blocco del turn over”.

 

-

Questo sito utilizza cookies