convegno CRRTLe terapie sostitutive della funzione renale con metodiche extra corporee continue, sono diffusamente utilizzate nel trattamento del danno renale acuto. Diverse cause, relative al trattamento stesso o alle condizioni del paziente, determinano la coagulazione del circuito. Queste interruzioni hanno un impatto negativo sull’efficacia del trattamento.Le terapie sostitutive della funzione renale con metodiche extra corporee continue, sono diffusamente utilizzate nel trattamento del danno renale acuto. Diverse cause, relative al trattamento stesso o alle condizioni del paziente, determinano la coagulazione del circuito. Queste interruzioni hanno un impatto negativo sull’efficacia del trattamento.
Oggi l’indicazione primaria protende per scegliere un’anticoagulante con un’alta efficacia e sicurezza
Il corso mira ad approfondire gli elementi di complessità tecnici e clinici nell’utilizzo dell’anti coagulazione loco–regionale con l’utilizzo del citrato, come tecnica che permette  di effettuare trattamenti con una precisa impostazione dei volumi e della disidratazione, in modo tale da sottrarre liquidi con gradualità in condizioni di instabilità emodinamica senza incorrere a coagulazione del circuito e a difficoltà di  regolazione dell' ultra filtrato.

BROCHURE

-

Questo sito utilizza cookies