PARTE IL 28 DICEMBRE IL PROGRAMMA DI SCREENING DELLA ASL ROMA 5
CIRCA 21MILA GLI STUDENTI DELLE SCUOLE SUPERIORI COINVOLTI

Sono circa 21mila  gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado che si trovano sul territorio di competenza della ASL Roma 5 che, a partire dal 28 dicembre (fino al 10 gennaio), verranno sottoposti a test antigenico per la ricerca del Virus SARS-CoV-2. Un grande sforzo organizzativo che vedrà coinvolte le squadre del SISP della ASL Roma 5 e le USCAR regionali.

Tutti gli istituti scolastici sono stati contattati per predisporre gli appuntamenti, i tamponi saranno effettuati anche presso i Drive In della ASL Roma 5 e in strutture temporanee in allestimento.

L’invito alle scuole e alle famiglie è quello di aderire all’iniziativa al fine di non vanificare questo grande sforzo organizzativo e soprattutto per garantire un rientro dei ragazzi a scuola in sicurezza al termine di queste festività.

Per garantire un rientro a scuola in sicurezza degli adolescenti – spiega il Direttore generale della ASL Roma 5, Giorgio Giulio Santonocito – si propone uno screening per la ricerca del virus SarS-CoV-2 a partire da 10 giorni prima del rientro in classe, che è previsto per il giorno 7 gennaio 2021. In questo modo si andranno ad intercettare gli studenti prima che rientrino in comunità, assicurando un’azione preventiva che minimizzi il rischio di diffondere il virus SarS-Cov-2 in ambiente scolastico. L’obiettivo del progetto è quello di tutelare la salute e il benessere di tutta la comunità scolastica e non, diminuendo l’incidenza del Sars-Cov-2 e il disagio fisico e mentale che ne deriva a studenti, personale scolastico docente e non docente”.

Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

-

Questo sito utilizza cookies