SI PARTIRÀ DAI NATI NELL’ANNO 1956 (65 ANNI) CON IL VACCINO ASTRAZENECA

La campagna vaccinale prosegue a ritmi serrati. Parte lunedì 1 marzo la campagna vaccinale da parte dei Medici di Medicina Generale (MMG) che potranno vaccinare i propri pazienti nati nel 1956 (65enni) con vaccino Astrazeneca.

La ASL Roma 5 sta già rifornendo le Unità di Cure Primarie (UCP) delle dosi necessarie del vaccino Astrazeneca per le vaccinazioni.

 

I pazienti quindi possono fare riferimento ai propri medici di base che, anche grazie all’accordo fra i sindacati rappresentativi, i MMG e la Regione Lazio, possono vaccinare presso i propri studi o presso le UCP in accordo con la ASL, compatibilmente alla disponibilità delle dosi di vaccino.

 

I MMG che hanno aderito stanno terminando l’attività di formazione necessaria.

Rimane la possibilità per i medici di base di vaccinare i propri pazienti fragili o over 80 con vaccino Pfizer messo a disposizione dalla ASL previo preventivo accordo con l'Azienda.

 

Sui 335 MMG della ASL Roma 5 al momento ha aderito circa il 70 per cento. Si invita chi non l’avesse ancora fatto a dare la propria disponibilità. L’Azienda sta anche provvedendo a contattare singolarmente i MMG.

-

Questo sito utilizza cookies