incontro pastoril successo della prima edizione dell’incontro di aggiornamento sul tema “Gli adempimenti negli allevamenti ovicaprini. Normativa ed aspetti pratici” con il riscontro così positivo avuto tra partecipanti e addetti ai lavori, hanno convinto a riproporne una seconda il 5 luglio scorso ad Arsoli, presso il Teatro Comunale “La Fenice” di Piazza Martiri Antifascisti.

Anche in questa occasione lo scopo del corso, che è quello di fornire agli allevatori un quadro il più completo possibile della normativa e degli adempimenti necessari alla corretta gestione degli allevamenti, è sembrato più che raggiunto.

Come circa cinque mesi fa il Distretto di Colleferro, anche quello di Subiaco ha risposto all’iniziativa con grande coinvolgimento ed attenzione.

Il Sindaco Gaucci ha accolto i partecipanti presso il Teatro, dopo essersi adoperato per metterlo a disposizione, con un gradito benvenuto. E gli operatori del settore, in primo luogo i pastori, hanno potuto avere un’ottima occasione per raccogliere informazioni preziose, dare soluzione a dubbi interpretativi della normativa, e trovare risposte alle loro osservazioni.

I lavori ed Il dibattito hanno occupato oltre tre ore, e la soddisfazione dei partecipanti, al termine, era evidente. Non ultima quella dei relatori, i Veterinari della Asl Roma 5 Dr.ssa Claudia Garofalo (che ha svolto le sezioni dedicate ad Anagrafe Aziendale ed Individuale degli animali; Profilassi della Brucellosi; Piano di selezione Genetica per la eradicazione della Scrapie ovina classica), Dr.ssa Marta Scanzani , grande conoscitrice del territorio di Arsoli e del suo patrimonio di Aziende ed operatori (Controlli sul sistema di identificazione e di registrazione degli ovicaprini) , Dr.ssa Silvia Gasbarra (Gestione dei decessi),  Dr.ssa Annarosa Valenti ( Movimentazione: trasporto per compravendita e macellazione), Dr. Angelo Leonori (Transumanza).

 Il contributo dei Veterinari è stato opportunamente integrato dai chiarimenti di ordine normativo e giuridico dell’Avvocato Alessio Mazzocchi, che ha svolto un intervento altrettanto seguito.

Come nella precedente occasione, i lavori sono stati presieduti dal Coordinatore di Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare della Asl RM5, Dr. Giancarlo Micarelli.

La partecipazione all’evento è stata certificata per tutti gli allevatori da un attestato, cui è stato allegato anche un vademecum riassuntivo degli argomenti trattati durante l’incontro.

 

-

Altre News di Veterinaria

Questo sito utilizza cookies