DESCRIZIONE E FINALITA' DEL SERVIZIO

Il  C.A.D.   ( Centro Assistenza Domiciliare )  è un servizio rivolto a persone non autosufficienti, che non possono raggiungere in alcun modo i servizi sanitari del Distretto od ospedalieri.


Il Servizio può essere attivato da:

ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO:

  • Il Servizio può essere attivato da:
    Medico di Medicina Generale (MMG)(se il paziente è a domicilio)tramite apposita modulistica scaricabile dal sito della ASL Roma G (Mod AD2)

    Unità Operativa Ospedaliera (se si ipotizza la necessità di continuità assistenziale dopo la dimissione)

    Servizi Sociali Comunali con informazione successiva al MMG

    L'Unità Valutativa Territoriale del C.A.D. (U.V.T.),attraverso la valutazione multidisciplinare e multidimensionale, accerta la presenza dei requisiti socio-sanitari per la presa in carico dell'utente da parte del servizio.
    Il C.A.D. non eroga prestazioni con carattere di urgenza,ma su programmazione, dando priorità alle criticità.

    PRESA IN CARICO

    L'U.V.T. redige, ove necessario,il Piano Assistenziale Individualizzato (P.A.I.) nel quale vengono individuati tutti gli interventi socio-sanitari necessari al trattamento domiciliare dell'utente e ne pianifica la programmazione. Il P.A.I. viene periodicamente rivalutato per essere adattato ad ogni variazione delle condizioni cliniche del paziente.

PRESTAZIONI SANITARIE EROGATE A DOMICILIO


Visite mediche specialistiche quali: Chirurgiche, Oncologiche, Ortopediche, Cardiologiche, Geriatriche, Internistiche
Prestazioni infermieristiche;
Prestazioni riabilitative;
Valutazione per la concessione di presidi sanitari;
Valutazione socio-sanitaria per l’inserimento in RSA (Residenza Sanitaria Assistita);
Valutazione socio-sanitaria per l’attivazione dell’ADI (Assistenza Domiciliare Integrata) con i Comuni.
Dimissioni protette dai reparti ospedalieri per garantire la continuità assistenziale.
Richiesta e/o autorizzazione per assistenza Hospice in collaborazione con l'Unità Valutativa Hospice Aziendale.
Valutazione per l’assistenza domiciliare rivolta ai pazienti affetti da Morbo di Alzheimer che siano residenti nel Distretto Sanitario di Guidonia.

ed inoltre:

  1. Valutazione socio-sanitaria per l’inserimento in RSA (Residenza Sanitaria Assistita) o in Lungodegenza/Post-acuzie;
  2. Valutazione socio-sanitaria per l’attivazione dell’ADI (Assistenza Domiciliare Integrata) con i Comuni.
  1. Autorizzazione visite domiciliari programmate dei MMG (medici curanti) e dei PLS (Pediatri di Libera Scelta)
  2. Dimissioni protette dai reparti ospedalieri.
  3. Eventuale richiesta e/o autorizzazione per assistenza hospice in collaborazione con il CAD Aziendale.
  4. Valutazione per l’assistenza domiciliare per pazienti affetti da Morbo di Alzheimer.

 

DOVE SIAMO RECAPITI

Guidonia - Via Dei Castagni 20/22 - palazzina F

  • Accoglienza - piano I° - stanza 108

  • Responsabile CAD stanza 114    Tel. 0774. 77 97 45
                         Dott.ssa   S.  De Michele
  • Stanza  Medici CAD - stanza 109    Tel. 0774. 77 97 57
                         Dott.ssa   A. Conti
               
  • Stanza 111     Tel. 0774. 77 91 09

                                        0774  77 91 11

  • Fisioterapisti - stanza 110   Tel. 0774. 77 96 12
                         E. Ridolfi
                         M. Mattioni
                         C. Schiavoni
  • Coordinatore Inf. ed Infermieri   stanza 112   Tel. 0774. 77 96 14

                     S. Brunetti  ( Coordinatrice Infermieristica )

                      R. Giovannangeli
                      M. Pellegrino

 

                      M. Silvi 

 

Successivamente  alla presa in carico, onde evitare spostamenti inutili, si possono inviare le richieste del medico curante anche via e-mail all'indirizzo di posta elettronica : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.         

 

MODALITA' DI ACCESSO / ORARI

Martedì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 17.00
Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 10.30


Ricevimento: I° piano -  stanza 109 per l'accesso alle richieste di prima valutazione
Occorre richiesta del Medico curante, su apposita modulistica, da presentare negli orari fissati
consigliati, da accludere alla presentazione della domanda, in fotocopia: 
° Libretto del Servizio Sanitario                                                                   
° Tessera Sanitaria (Carta TEAM)

°Carta d'Identità

L'utenza può accedere al servizio solo negli orari indicati per l'accoglienza, ma può contattare il servizio ai numeri indicati.

Per contattare il servizio CAD  Si fa presente che per la specificità del servizio, che vede gli operatori impegnati sul territorio per le prestazioni socio-sanitarie a domicilio del paziente, non sempre è possibile rispondere alle chiamate telefoniche. Si invita pertanto l'utenza a contattare il servizio tra le 8.00 e le 9.00 oppure tra le 13.30 e le 14.30 - dal lunedì al venerdì:

Medici  CAD   -    stanza 111    tel. 0774. 77 97 57

Infermieri     -       stanza 112    tel. 0774. 77 96 14

 MODALITA' DI ACCESSO PAZIENTI RICOVERATI
 Se il Paziente è ricoverato presso Ospedali Pubblici, l'equipe medica dell'ospedale deve mandare richiesta di dimissione protetta tramite l'indirizzo posta elettronica :   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con indicati  i dati anagrafici del Paziente  i numeri dei contatti  telefonici        ( sia dei familiari di riferimento che del Reparto in cui il Paziente è ricoverato) indicando i bisogni  di continuità assistenziali e la data    di presunta dimissione .

  MODULISTICA

Richiesta su mod. specifico del medico di base e domanda per accesso in RSA
Domanda per l'accesso in RSA
Cartella assistenza sanitaria domiciliare pag.1


Questo sito utilizza cookies