DESCRIZIONE

La UOC SPDC si trova al piano S1 (percorso verde) della nuova ala dell’Ospedale S. Giovanni Evangelista di Tivoli, DEA di I° Livello della ASL RM 5 in via Parrozzani n° 3.
Il servizio è dotato di:

  • 7 stanze di degenza a 2 posti letto con bagno;
  • 1 stanza di degenza con 1 posto letto e bagno;
  • 1 sala colloqui;
  • 1 sala da pranzo con TV;
  • Area riservata a tabagisti;
  • Impianto di video sorveglianza a circuito chiuso;
  • Impianto di climatizzazione;
  • Serrande elettriche.

Il servizio si occupa del trattamento delle patologie psichiatriche acute in regime di ricovero ospedaliero su base volontaria o obbligatoria (trattamento sanitario obbligatorio), con l’obiettivo di dirimere il quesito diagnostico e giungere all’impostazione di una idonea terapia farmacologia, nonché alla determinazione di un progetto terapeutico, che sarà poi messo in atto con i CCSSMM competenti al momento delle dimissioni.

Il servizio si occupa di effettuare le consulenze psichiatriche all’interno dei reparti di degenza ed il Pronto Soccorso dell’ospedale.

PERSONALE

Direttore UOC SPDC : Dott. Antonio Sciarretta

TEL. 0774.316 4365

Medici Psichiatri:

Dott. ........

Dott..........


Coordinatore Infermieristico: Dott. Roberto D’Agostino

TERRITORIO

Distretto G1
Monterotondo – Mentana - Fonte Nuova

Distretto G2
Guidonia Montecelio – Marcellina – Monteflavio – Montelibretti – Montorio Romano – Moricone – Nerola - Palombara Sabina - S. Angelo Romano

Distretto G3
Tivoli – Casape - Castel Madama – Cerreto Laziale – Ciciliano –Cineto Romano – Gerano – Licenza – Mandela – Percile – Pisoniano – Poli – Roccagiovine – Sambuci – S. Gregorio da Sassola – S. Polo dei Cavalieri – Saracinesco - Vicovaro

ATTIVITA' DI REPARTO

 

La "rima attività mattutina è il briefing con il personale tutto in servizio; si inizia poi la visita all’interno di uno degli studi medici per la valutazione giornaliera per lo status psicopatologico con eventuali approfondimenti psicologici e sociali per raccordi di rete con i Servizi territoriali e istituzionali. Vengono effettuati in sede test psicodiagnostici (MMPI-2; MCMI-III; PID 5; Wisconsin Card Sorting Test; WAIS) e scale di valutazione (BPRS; HDRS). Nel corso del pomeriggio approfondimenti su particolari casi emergenti durante la visita mattutina, accoglienza e colloquio con i familiari, eventuali dimissioni programmate, eventuali supervisioni delle attività riabilitative. Vengono effettuate consulenze presso il PS e gli altri reparti ospedalieri. Per tutti i pazienti che verranno dimessi viene assicurato il contatto con il servizio territoriale di riferimento e preso un appuntamento entro una settimana dalle dimissioni.<br />L’orario di visita dei parenti è dalle 14 alle 15; dalle 16 alle 18.

 

-

Questo sito utilizza cookies