...in costruzione

DESCRIZIONE

Il TSMREE di Tivoli è situato all’interno della sede del Distretto di Tivoli
 Piazza Massimo 1 -00019  Tivoli (RM)
1° piano - stanza n°  27, 28, 29,30, 30/bis, 31

CONTATTI

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

PERSONALE

NEUROPSICHIATRI INFANTILI

Dott.ssa A. Carleschi   0774 704 732 (il lunedì ed il martedì dalle 14 alle 15), Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Dott.ssa R. Bombardieri  0774 704 774,  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Dott.ssa C. Acquafondata  0774 704 790, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Dirigente PSICOLOGA
Dott.ssa A. Matarrese, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
LOGOPEDISTI:  tel. 0774 704 731
Dott.ssa D. Giuliani
Dott.ssa R. Perilli
Dott.ssa G. Cazzato
Dott. G. Mancini
 
T.N.P.E.E. :      0774 704 730
Dott.ssa G. Privitera
 
FISIOTERAPISTA       0774 704 730
Dott.ssa. A.M. Mininni
 
ASSISTENTE SOCIALE  per contattare il martedì tel. 0774 704 729
Dott.ssa A. Trusiani    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

TERRITORIO

Comuni afferenti al Distretto:

Tivoli (Tivoli, Tivoli Terme, Villa Adriana), S. Polo dei Cavalieri, Castel Madama, Vicovaro, Mandela, Cerreto L., Ciciliano, Sambuci, Pisoniano, Gerano, Roccagiovine, Cineto R., Licenza, Percile, Poli, Casape, S. Gregorio da Sassola, Saracinesco.

TIPOLOGIA DI UTENTI

Il servizio riguarda una popolazione da 0-18 anni, residente nei Comuni sopra indicati con problematiche neurologiche, neuropsicologiche e psichiatriche.

Aree d’intervento:

  • disturbi neuromotori;
  • ritardi evolutivi su base organica;
  • ritardi psicomotori;
  • disabilità intellettiva;
  • disturbi di apprendimento specifici e aspecifici;
  • disturbi comunicativi e del linguaggio;
  • disturbi della motricità;
  • autismo;
  • disturbi evolutivi della condotta;
  • disturbo psico-sociale dell’età evolutiva

 

MODALITA' DI ACCESSO

Accesso diretto il martedì dalle 9.00 alle 10.30: l’accoglienza per la prima visita viene effettuata dall'Assistente Sociale in collaborazione con uno dei medici specialistici (non è necessario presentare l'impegnativa del medico curante, non è previsto il pagamento del ticket).

Al momento della visita specialistica è necessaria la presenza di entrambi i genitori per il consenso informato (oppure una delega scritta con allegata fotocopia del documento di identità del genitore assente). 

La richiesta di collaborazione e/o intervento da parte dei Comuni, Istituti Scolastici e altri Enti vanno inviate al Servizio alla mail indicata o contattando telefonicamente l’Ass. Sociale dott.ssa Trusiani nella giornata del martedi.

Orario di ricevimento:

Il Servizio è aperto tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì negli orari di apertura del Distretto.

Gli specialisti ricevono per appuntamento.

 

PRESTAZIONI E TRATTAMENTI EFFETTUATI

  • Visite specialistiche neuropsichiatriche, prescrizione e monitoraggio di terapie  farmacologiche, prescrizione di ausili e presidi
  • Valutazioni psicologiche e psicodiagnostiche
  • Trattamenti di sostegno psicologico
  • Counseling psicologico alla coppia genitoriale
  • Interventi psicoeducativi brevi  alla coppia genitoriale
  • Abilitazione e/o riabilitazione (individuale e di gruppo) finalizzate allo sviluppo delle autonomie in relazione alla compromissione delle funzioni motorie, neurologiche, sensoriali, comunicative, cognitive e psichiche, mediante impiego di metodi basati sulle evidenze scientifiche
  • Certificazioni scolastiche per l'inserimento e l'integrazione di alunni con disabilità ai sensi della L. 104/92, per allunni con Disturbi settoriali dell'apprendimento  (L.170/10) e/o con Esigenze Educative Speciali
  • Progettazione coordinata e condivisa con i servizi per la tutela della salute mentale e delle dipendenze patologiche ai minori con comorbidità, e per favorire il percorso di continuità assistenziale dei minori prossimi al 18° anno di età
  • Progetti individualizzati, (residenziali, semiresidenziali, diurni, educativi territoriali ecc..), per i minori con disabilità, psichiatrici o in condizione di tutela
  • Colloqui  ed interventi sociali
  • Certificati INPS
  • Certificazioni e Relazioni cliniche

 


Questo sito utilizza cookies